IL CINEMA ANIMA GLI OCCHI
organizzazione Art Promotion

 

Dopo aver già portato due anni fa il cinema al carcere con il film CESARE DEVE MORIRE, per la sua XV edizione il Festival del Cinema Europeo torna a collaborare con la Direzione della Casa Circondariale di Lecce, realizzando, in linea con il progetto del Ministro Andrea Orlando, alcuni eventi all’interno della sede del penitenziario e dedicando al tema una serie di proiezioni della sezione “Cinema e Realtà”.

In questo contesto, martedì 29 aprile viene presentato in anteprima nazionale SBARRE, un film documentario realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia nell’ambito di un laboratorio didattico curato da Daniele Segre con gli allievi del secondo anno dei corsi di regia, sceneggiatura, suono e montaggio. Il film ha come protagonisti le detenute, i detenuti e gli agenti della polizia penitenziaria del Nuovo Complesso Penitenziario di Firenze Sollicciano, che in primo piano, guardando nell’obiettivo della telecamera, raccontano in modo naturale la quotidianità della loro vita in carcere: dal giorno del loro arrivo alle difficoltà di convivenza in una situazione di grave sovraffollamento, alla carenza di personale di sorveglianza.

Mercoledì 30 aprile in programma il film documento NELLA CASA DI BORGO SAN NICOLA, in presenza di Caterina Gerardi (regista), Silvia Baraldini (ex detenuta politica negli USA) e Margherita Michelini (Direttrice del Carcere Gozzini di Firenze), che narra sogni, speranze, rimpianti, sofferenze delle detenute, ritenendo fondamentale di poter contribuire alla visione del carcere come non luogo afflittivo di pena, ma luogo aperto alla realtà del “fuori” e del “dopo”.

Sempre nella Casa Circondariale di Lecce in Via Borgo San Nicola, venerdì 2 maggio viene infine allestita la rappresentazione di LA FINE ALL’ALBA, realizzata da Antonio Turco con la regia di Francesco Cinquemani, un’opera noir e crepuscolare con i detenuti e gli operatori della Casa di Reclusione di Rebibbia. 

LA FINE ALL’ALBA

Francesco Cinquemani Compagnia Stabile Assai - Italia - 2014 - 80’

La scena si svolge all’interno di una banca dove si sono asserragliati 5 rapinatori con 3 ostaggi. La consapevolezza che quella...

leggi la scheda >>