IL CINEMA ANIMA GLI OCCHI
organizzazione Art Promotion

quinta edizione

IL FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO, INSIEME CON IL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA E IL SINDACATO NAZIONALE GIORNALISTI CINEMATOGRAFICI ITALIANI, PRESENTA LA QUINTA EDIZIONE DEL PREMIO DEDICATO A MARIO VERDONE.

Il Premio sarà consegnato durante il Festival a un giovane autore italiano che si è particolarmente contraddistinto per il suo talento nell’ultima stagione cinematografica nella realizzazione di un’opera prima o seconda.

La selezione degli autori è proposta dal Festival del Cinema Europeo, dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani e dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

 

LA GIURIA È COMPOSTA DA CARLO, LUCA E SILVIA VERDONE.

 

Gli autori tra i quali sarà scelto il vincitore della quinta edizione del Premio sono:

1) Ciro De Caro per Spaghetti Story (2013), opera prima;

2) Fabio Mollo per Il sud è niente (2013), opera prima;

3) Matteo Oleotto per Zoran, il mio nipote scemo (2013), opera prima.

 

La prima edizione è stata vinta da Susanna Nicchiarelli per COSMONAUTA

La seconda da Aureliano Amadei per 20 SIGARETTE

La terza da Andrea Segre per IO SONO LI

La quarta da Claudio Giovannesi per ALÌ HA GLI OCCHI AZZURRI.

 

 

 

 

La targa del Premio Mario Verdone è ideata e realizzata da FuturoRemoto Gioielli.

3-28-futuro

 

 

 

 

Leggi altro >>
sud-3

IL SUD È NIENTE

Fabio Mollo Italia, Francia - 2013 – DCP – colore - 90’

Grazia ha 17 anni e vive a Reggio Calabria. Quando era piccola, suo fratello Pietro è emigrato in Germania senza fare...

leggi la scheda >>

spaghi-1

SPAGHETTI STORY

Ciro De Caro Italia - 2013 – DCP – colore - 82’

Valerio è un bravo attore, ma si arrangia con lavori part-time nell’attesa di poter vivere del proprio lavoro. Il suo amico...

leggi la scheda >>

Zoran-2

ZORAN, IL MIO NIPOTE SCEMO

Matteo Oleotto Italia, Slovenia - 2013 – DCP – colore - 106’

Paolo, quarant’anni, inaffidabile e dedito al piacere del buon vino, vive in un piccolo paesino vicino a Gorizia. Trascina le sue...

leggi la scheda >>