IL CINEMA ANIMA GLI OCCHI
organizzazione Art Promotion

 

FRANK SENT US

 GUARDA IL SUONO ASCOLTA LE IMMAGINI

 

Officine Cantelmo, Lecce – Giovedì 24 aprile, ore 23.00

 

Frank Sandrello: A/V Player

Mastro: Guitar Player

Frenetik Beat: Live Electronics

Orange: Bass Player

 

Frankizzare è un termine usato intorno al primo decennio del 2000 con diversi significati e in vari ambiti culturali con il quale genericamente si fa riferimento al processo di scrittura musicale che parte dal rubare frammenti di audio e di video di un film per farne una canzone pop con vita propria, capace di trascendere il significato originale dell’opera d’arte da cui ha preso spunto, per regalarle nuova vita e nuovo valore artistico.

 

Il momento in cui tutto il lavoro di cut up e di frankizzazione della cultura pop audiovisiva prende vita, è sul palco.

Impreziosito da effetti elettronici di vario tipo (c’è anche un joystick della Playstation fra gli strumenti musicali dei Frank Sent Us) mescolati a chitarra e basso che danno a questo miscuglio elettronico un sapore rock, l’audio video rock’n’roll dei Frank Sent Us viene suonato interamente dal vivo su un mega-schermo che riproduce le acrobazie di mixaggio di immagini e suoni, dando forma ai suoni e fa ascoltare le immagini e vedere la musica.

Mentre Mastro, Orange e Frenetik Beat (mimetizzati dalle felpe bianche come gli schermi del cinema) ci danno dentro come se non ci fosse un domani, Frank Sandrello (lo strano mutante artistico audio video) si tuffa in un montaggio video in tempo reale. Per tutto il concerto, ha a che fare con Terminator, Clint Eastwood, Bart Simpson e Samuel L. Jackson che, loro malgrado, cantano e accettano il ruolo che avrebbe un cantante in un gruppo rock tradizionale.

Proprio come i gruppi rock tradizionali degli anni ’70, i Frank Sent Us nascono per esibirsi dal vivo ed è dal vivo che l’omogenea fusione che creano tra audio e video raggiunge l’acme.

 

ICEBIANCO-concerti