IL CINEMA ANIMA GLI OCCHI
organizzazione Art Promotion

LETTER TO THE KING Brev Til Kongen

 

Norway – 2014 – DCP 2k – colore – 75’

>> PROIEZIONE <<

giovedì 1 maggio – ore 18.00 // SALA 5

venerdì 2 maggio – ore 9.30 // SALA 5

 

Regia: Hisham Zaman

Sceneggiatura: Hisham Zaman, Mehmet Aktas

Cinematografia: Marius Matzow Gulbrandsen

Montaggio: Sverrir Kristjansson, Inger Lise Langfeldt, Arild Tryggestad

Scenografia: Aasmund Stemme

Musica: David Reyes

Costumi: Bente Ulvik

Interpreti: Alibag Salimi, Ivan Anderson, Nazmi Kirik, Hassan Demirci, Zheer Ahmed Qader, Amin Senatorzade, Raouf Saraj, Derin Kader, Aysha Gul Taghanah, Catherine Elisabeth Howells, Bodil Osvold, Kenan Özcar, Iselin D. Brandt Bestvold,  Ilker Abay

Produttori: Alan R. Milligan, Hisham Zaman

Produzione: Film Farms

 

SINOSSI

Letter to the King descrive la storia di cinque persone che incontrano la Norvegia al di fuori del campo profughi. Hanno avuto il permesso di lasciare l’innevata terra di nessuno per una gita a Oslo, un gradito cambiamento all’interno di una vita monotona. Ma ben presto realizziamo che tutti viaggiano con uno scopo.

Tutti e cinque si confronteranno con il proprio destino, scoprono la felicità, soffrono l’umiliazione, trovano l’amore e chiedono vendetta.

Le cinque storie sono legate insieme da una lettera, scritta dall’83enne Mirza. Mirza la vuole consegnare personalmente al Re di Norvegia.

 

IL REGISTA: HISHAM ZAMAN

Hisham+ZamanICONA

Si è laureato alla Norwegian Film School a Lillehammer nel 2004. Il suo cortometraggio The Bridge (2003), realizzato in collaborazione con i suoi colleghi universitari e finanziato privatamente, ha vinto il Norwegian Playwright’s Association’s Award come migliore sceneggiatura al Norwegian Short FF nel 2003, e il suo film di diploma The Roof (2004) è stato presentato e proiettato in vari festival internazionali. Senza dubbio il film della svolta è Bawke (2005) che ha riscosso successo nel circuito internazionale dei festival e ha ricevuto più di 40 premi nazionali e internazionali. Nel 2007 ha diretto un altro cortometraggio degno di nota,il dramma comico Winterland (2007), una storia affettuosa e spiritosa sulla diaspora di un rifugiato curdo. Nel 2013 Hisham Zaman ha lanciato il suo primo film Before Snowfall.

 

NOTA DI REGIA

“Il film è una storia inventata, ispirata alla realtà e a elementi autentici. Ho scritto la sceneggiatura con Mehmet Aktas, un curdo proveniente dalla Turchia che vive a Berlino. Ho inoltre scelto degli attori non professionisti dai quali ho appreso tanto, come fraseggiare e travestirsi per enfatizzare la sincerità. Avevo già lavorato con la maggior parte di essi (…) ci sono momenti drammatici, a volte una grande tensione tra i personaggi perché sono molto diversi: il più giovane ha 15 anni, il più anziano ne ha 83. La durezza, o piuttosto la tenacia, dei miei personaggi deriva dalle loro motivazioni. Alcuni di essi accettano le proprie vite così come sono, altri invece combattono le avversità, vada come vada. Ma nel mio film c’è anche leggerezza e umorismo: spesso nascono dall’assurdità delle situazioni. C’è anche tenerezza. Vorrei far riflettere lo spettatore sul nostro comportamento (…)”.

 

FILMOGRAFIA

2003 Broen (The Bridge)

2005 Bawke (Bawke)

2007 Vinterland (Winterland)

2009 De andre (The Other Ones)

2013 Før snøen faller (Before Snowfall)

2014 Brev til Kongen (Letter to the King)

 

PREMI E FESTIVAL

2014 Göteborg IFF: Dragon Award al Miglior Film Nordico

2014 Tromsø IFF