IL CINEMA ANIMA GLI OCCHI
organizzazione Art Promotion

SEPTEMBER

 

Greece, Germany – 2013 – DCP – colore – 105’

>> PROIEZIONE <<

venerdì 2 maggio – ore 22.30 // SALA 5

sabato 3 maggio – ore 9.00 // SALA 5

 

Regia: Penny Panayotopoulou

Sceneggiatura: Kallia Papadaki, Penny Panayotopoulou

Cinematografia: Giorgos Michelis

Montaggio: Petar Markovic

Scenografia : Lili Kendaka

Musica: Giorgos Zachariou

Interpreti: Kora Karvouni, Maria Skoula, Nikos Diamantis

Produttori: Penny Panayotopoulou, Thanassis Karathanos

Produzione: Penny Panayotopoulou Productions

 

SINOSSI

Anna, trentenne e taciturna, vive in un piccolo appartamento con il suo cane Manu, che per lei è tutto. Dopo un doloroso incidente che sconvolge la sua vita attentamente protetta e appartata, la donna solitaria si lega a Sofia e alla sua famiglia, una donna felicemente sposata e madre di due figli. I tentativi di Anna di comunicare il suo dolore e la sua solitudine pian piano aumentano sfociando in un’ossessionata richiesta di continuo affetto e accettazione.

 

LA REGISTA: PENNY PANAYOTOPOULOU

SEPTEMBER_ICONA

Regista, produttrice, scrittrice. Nata ad Atene, ha studiato legge e scienze politiche all’Università di Atene. Successivamente si è trasferita a Londra dove si è laureata in regia cinematografica presso il Polytechnic of Central London (Università di Westminster).

I suoi cortometraggi hanno vinto molti premi e hanno partecipato a diversi festival internazionali. Il suo film debutto, Hard Goodbyes: My Father, presentato in anteprima alla 55esima edizione del Festival del Cinema di Locarno, ha vinto il Pardo d’oro per il Migliore Attore e ha segnato l’inizio di un’acclamata carriera internazionale. Il film ha ricevuto diversi premi nei festival di tutto il mondo ed è stato distribuito in molti paesi quali, tra gli altri, gli Stati Uniti, il Regno Unito, il Giappone e la Germania. Da allora, ha scritto, diretto e prodotto numerosi documentari creativi. September è il suo secondo film.

 

NOTA DI REGIA

“Avendo lavorato per diversi anni su documentari antropocentrici e creativi, ho imparato che le persone, mentre narrano le loro storie, raccontano anche un’altra storia, della quale non sono spesso coscienti. E molto spesso, l’altra storia è quella più importante. Questo è ciò che cerco di ottenere quando leggo un libro, scrivo un copione, preparo un film. Cerco di collocare degli spiragli nella storia, i luoghi in cui arriva la luce e illumina ciò che non viene detto. Ed è ciò che ho cercato di fare in September.

I personaggi di September testano i loro limiti, i loro confini psicologici perseverando nell’amore, nella fede e nell’appartenenza. Il film è sull’“educazione sentimentale” di alcune persone – sull’educazione sentimentale di Anna. L’obiettivo è sempre la gioia di vivere. E la vita sgorga da ogni piccola cosa, da ogni piccolo angolo”.

 

FILMOGRAFIA

1985 And if you Hear from my Louise (short)

1990 Still Life (short)

1988 Eldorado (short)

1996 Like Rain Like Hail (medium)

2002 Hard Goodbyes: My Father

2013 September

 

PREMI E FESTIVAL

2013 Karlovy Vary IFF – Concorso

2013 Toronto IFF

2013 Athens FF

2013 Hamburg FF

2013 Reykjavik IFF

2013 Mediterranean FF of Montpellier

2014 Mons International Love FF

2014 Belgrade FF