ALTAMENTE

Italia 2014 – colore – 70’

 

Regia: Gianni De Blasi

Sceneggiatura: Gianni De Blasi

Fotografia: Giorgio Giannoccaro

Montaggio: Mattia Soranzo

Musica: Gabriele Panìco

Suono: Davide Bianco

Interpreti: Emir Kusturica, Hidetoshi Nagasawa

Produzione: Zero Project per Fondazione Fòcara, con il contributo di Apulia Film Commission

 

 

SINOSSI

A Novoli, un paesino del Salento, dall’11 al 18 di Gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate. In suo nome viene eretta una catasta di tralci di vite chiamata La Fòcara, alla quale il 16 gennaio, a completamento dei riti religiosi, viene dato fuoco. Prende così il via una rassega di concerti e incontri culturali ed enogastronomici, che trasforma la Fòcara da festa religiosa in un evento di respiro internazionale. La comunità di Novoli vive questo avvenimento in bilico tra i tre vertici di un ideale triangolo: la Chiesa, il Comitato che cura la festa e gli organizzatori del Fòcara Festival. Su questo sfondo, le voci di Hidetoshi Nagasawa (chiamato a progettare la Fòcara 2014) e di Emir Kusturica (chiamato ad intervenire sulla propria visione della cultura popolare) danno un punto di vista esterno della festa e della sana follia che anima la gente.

 

 

NOTA DI REGIA

Altamente non è solo un film sull’evento Fòcara, ma sposta l’attenzione sui motivi psicologici che portano un paese intero a preparare una festa. Ogni personaggio, o meglio ogni gruppo di personaggi realizza un suo piccolo obbiettivo personale nel nome della celebrazione religiosa. I diversi obbiettivi si fanno però comuni nel desiderio di grandezza, di superamento di sé, nello svilupparsi in altezza sino al limite. Ecco allora che la devozione diventa un mezzo per mettersi in discussione e per accrescere – assieme al falò – se stessi.”

 

 

FESTIVAL

2015 Bif&st, Bari