L’occhio del ciclone

USA, Francia 2009 – 35mm – colore – 117’

 

Regia: Bertrand Tavernier
Sceneggiatura: Jerzy Kromolowski, Mary Olson-Kromolowski  dal romanzo In the Electric Mist with the Confederate Dead di James Lee Burke
Fotografia: Bruno de Keyzer
Montaggio: Larry Madaras, Roberto Silvi
Scenografia: Merideth Boswell
Musica: Marco Beltrami
Costumi: Kathy Kiatta
Interpreti: Tommy Lee Jones, John Goodman, Peter Sarsgaard, Mary Steenburgen, Kelly Macdonald, Justina Machado, Ned Beatty, James Gammon, Pruitt Taylor Vince
Produttori: Frédéric Bourboulon, Michael Fitzgerald
Produzione: Ithaca Pictures, Little Bear, Tf1 International

 

SINOSSI

New Iberia, Louisiana. Il detective Dave Robicheaux dà la caccia ad un serial killer responsabile della morte di numerose giovani
donne. Di ritorno dal luogo del delitto, incontra la star di Hollywood Elrod T.Sykes. Si trova lì in città perché sta girando il suo
ultimo film, finanziato da Balboni “Piedi Piccoli”. La star gli riferisce di aver visto in un acquitrino il corpo in decomposizione di un
uomo di colore, incatenato. La scoperta farà riemergere i ricordi dolorosi di Robicheaux di un caso precedente. Il detective cominciapoi a sospettare che i due casi siano in qualche modo collegati. Ma quanto più le sue indagini lo condurranno all’assassino, tanto più l’assassino si avvicinerà alla famiglia di Robicheaux…

 

NOTA CRITICA

“(…) Per l’occasione il regista francese richiama alla scrittura i coniugi Jerzy e Mary-Olson Kromolowski e gli dà in mano il libro di
James Lee Burke. (…) Una trama gialla di spessore, un putridume ambientale ed etico da fare spavento, alcuni strascichi urbanistici
dell’uragano Katrina ne fanno un film robusto e adulto, precisino e antisperimentale (la gag della musica proveniente dall’auto,
improvvisamente spenta, è una frecciata a qualche critico zelante), dall’inconfondibile, storica e modernista firma Tavernier.” (Davide Turrini, Liberazione)

 

PREMI E FESTIVAL

2009 Berlinale – Concorso 

2009 Beaune Festival International du Film Policier: Gran Prix