VENGA A PRENDERE IL CAFFÈ DA NOI

Italia 1970 – colore – 113’

 

Regia :  Alberto Lattuada

Sceneggiatura : Alberto Lattuada, Piero Chiara, Tullio Kezich, Adriano Baracco dal romanzo La spartizione di Piero Chiara

Fotografia : Lamberto Caimi

Montaggio : Sergio Montanari

Scenografia : Vincenzo Del Prato

Musica : Fred Bongusto

Costumi : Dario Cecchi

Interpreti : Ugo Tognazzi, Francesca Romana Coluzzi, Milena Vukotic, Angela Goodwin, Jean Jacques Fourgeaud, Piero Chiara, Valentine, Antonio Piovanelli, Checco Rissone, Natale Nazzareno, Carla Mancini, Alberto Lattuada

Produttore : Maurizio Lodi Fè

Produzione : Mars Film Produzione

 

 

SINOSSI

Scapolo, non più tanto giovane, Emerenziano Paronzini, funzionario dell’ufficio imposte dirette, viene trasferito in una cittadina di provincia con il grado di vice capo-servizio dell’ufficio distrettuale. Trovata una modesta sistemazione in una pensione, Emerenziano mette gli occhi sulle tre sorelle Tettamanzi, che hanno ereditato dal padre e vivono sole, con la cameriera. Approfittando della sua carica, è facile per il funzionario riuscire a farsi invitare a casa Tettamanzi per prendere il caffé. Può così valutare più da vicino le qualità delle tre sorelle, e dopo qualche tempo, con disappunto di Tarsilla e Camilla, chiede in moglie Fortunata. Dopo il viaggio di nozze, può finalmente entrare da padrone nella casa delle Tettamanzi, diventando il centro della loro esistenza…

 

 

NOTA CRITICA

“(…) La storia è di grana grossa, sul filo del grottesco, e con una serie di particolari che è tradizione chiamare boccacceschi, ma che del gusto e dell’intelligenza lirica e del costume del Boccaccio non hanno, ovviamente, nulla. Ma Lattuada è pur sempre regista di stile e di intelligenza fine, così che il suo riesce ad essere un divertimento non di rado vivace e acuto, anche nella scelta di tipi spettacolarmente validi, come quelli delle tre protagoniste e del personaggio reso con la solita bravura da Tognazzi.” (Giacomo Gambetti, Bianco e Nero)

 

 

PREMI

1971 Laceno d’Oro FIC, Avellino: Francesca Romana Coluzzi Miglior Attrice

1971 Globi d’oro , Italia: Francesca Romana Coluzzi, Milena Vukotic, Angela Goodwin Migliori Nuove Attrici

1971 Nastri d’Argento : Miglior Sceneggiatura, Attrice non Protagonista Francesca Romana Coluzzi