ITALIA –  2015 – colore – 32’

ACQUA REALE Royal Water

 

Regia: Paola Crescenzo

Soggetto: Paola Crescenzo

Fotografia: Daniele Guadalupi

Montaggio: Paola Crescenzo

Musica: Podington Bear, Lee Rosevere, ,Ciggi Burns, Charlie Mosbrook (creative commons)

Con: Valentino Ligorio, Mino Santoro, Roberta Lopalco, Piero Balsamo, Minguccio Vinci, Franco Bianco, Antonio Giannotte, Christian Napolitano, Luigi D’Elia, il Movimento Save Torre Guaceto, Andrea Motolese, Leonardo Beccarisi

Produttore Esecutivo: Giovanni Antelmi

Produzione: Provincia di Brindisi nell’ambito del progetto WAS4D “Water Saving For Development”

 

SINOSSI

Il Canale Reale, il corso d’acqua più lungo del Salento, percorso dalla sorgente a Villa Castelli alla foce nella riserva marina protetta di Torre Guaceto, in compagnia di due giovani attori, un politico, un cantore, un giardiniere, un contadino, un archeologo, un botanico e una guida ambientale. La natura rigogliosa, animali arcaici e tracce di epoche lontane affiorano da un racconto collettivo, così come le condizioni di abbandono e inquinamento che insistono lungo i 48 km del Canale. Un gruppo di cittadini si indigna contro la recente apertura dello scarico di acque reflue nel mare protetto di Torre Guaceto. L’acqua che scorre fa da sottofondo sonoro alle immagini e sembra chiedere di meritare al più presto l’appellativo Reale.

 

NOTA DI REGIA

“Non capita spesso di lavorare a un documentario il cui protagonista sia un corso d’acqua. Ho scelto di raccontarlo attraverso lo sguardo di chi abita il territorio, incontrando i protagonisti sulle sponde del Canale. Con Daniele Guadalupi, che ha curato la fotografia, ci siamo mossi dentro un paesaggio apparentemente ostile per le riprese video, attraversato l’erba alta, scavalcato muretti per incontrare uno scenario nuovo. Un fiume è un’immagine inconsueta alle nostre latitudini, nonostante lo stato di abbandono e di inquinamento, il Canale Reale esplode in tutta la sua bellezza.”