POLAND, ITALY, RUSSIA

CORPO ESTRANEO Obce cialo – Foreign body

2014 – colore – 117’

 

Regia: Krzysztof Zanussi

Sceneggiatura: Krzysztof Zanussi

Fotografia: Piotr Niemyjski

Montaggio: Milenia Fiedler

Scenografia: Joanna Macha

Musica: Wojciech Kilar

Costumi: Katarzyna Lewinska

Interpreti: Riccardo Leonelli, Agnieszka Grochowska, Agata Buzek, Weronika Rosati, Ewa Krasnodebska, Slawomir Orzechowski.

Produttori: Irena Strzalkowska, Ilya Zakharov, Krzysztof Zanussi, Janusz Wachala, Vincenzo Mosca, Paolo Maria Spina, Marina Tomniuk.

Produzione: TOR Film Studio, Revolver Film, TVCO

 

SINOSSI

Conosciutisi in Italia, nel Movimento dei Focolari, Angelo e Kasia sono uniti dal loro amore e dalla fede in Dio. Ma il loro rapporto è interrotto dalla decisione della ragazza di tornare in Polonia e di entrare in convento. Angelo si reca però a Varsavia, con l’intenzione di convincere Kasia a cambiare idea. Mentre aspetta la sua decisione, il ragazzo trova lavoro in una grande compagnia internazionale, guidata dalla spietata e cinica Kris e dalla sua assistente Mira, che prendono a ridicolizzare e molestare Angelo proprio perché è un credente. Usando la sua posizione di potere, Kris gioca con Angelo, cercando di forzarlo a infrangere i suoi principi morali, ma allo stesso tempo la donna è attratta dalla solidità della sua fede.

NOTA DI REGIA

“Il film, pensato come dramma psicologico, mette in scena lo scontro tra il cinismo di certe realtà aziendali e un idealismo tutto giovanile. L’aspetto perverso della storia risiede nel fatto che il giovane italiano vittima dei soprusi è un cristiano fervente. Dall’altra parte abbiamo una schiera di donne emancipate che superano gli uomini quanto a cinismo e brutalità. Il risultato dello scontro ha il sapore di un pareggio: l’idealismo vacilla nonostante la guida del suo Dio, ma anche il cinismo mostra segni di cedimento, per quanto sia ancora lungi dall’essere guarito.”

 

 

FESTIVAL 

2014 Chicago IFF

2015 Polish FF