PUGLIA-conc

 

 

  

CDMX – Ciudad de Muertos

Regia: Filippo Toma

documentario – 10′ – 2016

Charles fa visita alla tomba della sua fidanzata, ricordando il suo amore perduto nel contesto

surreale di Città del Messico durante il Dia de los Muertos. Durante la notte Charles è assalito dagli incubi, viene risvegliato dal suo cane e i due rimangono sospesi, l’uomo, che deve superare il dolore perché la vita continua nonostante la morte, e il cane, la cui gioia si sublima nel semplice fatto di stare in compagnia del proprio padrone, lasciandoci con un leggero retrogusto di speranza.


 

EGO DEVOREM

Regia: Grazia Tricarico

Sperimentale – 8′ – 2016

Due creature sospese in uno spazio mentale. Una ricerca attraverso il corpo, la sessualità, il

desiderio della carne. Una suggestione sull’identità femminile che deve riplasmarsi in un

orizzonte in piena mutazione.


 

EMERGENCY EXIT – Medio Oriente

Regia: Brunella Filì

Docu-fiction – 23′ – 2015

È l’alba nel deserto. I suoni del mattino ci immergono nella giornata dei giovani archeologi italiani emigrati a DABA, in Oman, per lavorare allo scavo di una grande tomba. Si svegliano, raccolgono gli strumenti e si dirigono a lavoro con gli operai musulmani, vestiti di bianco, dalle lunghe barbe scure e i profondi sguardi fieri. È il primo episodio della serie web ispirata all’omonimo documentario.


 

EREIGNIS

Regia: Pierfrancesco Gatto

drammatico – 8′ – 2016

Una piccola imbarcazione con a bordo gli abitanti in fuga da un villaggio lontano, in piena notte, naufraga a causa di una tempesta. La luce del giorno svela i resti disseminati lungo la scogliera.

Tre visitatori giunti nel paesino disabitato, sono pervasi da un senso di incredulità e di smarrimento. Nessuna domanda troverà una risposta. Nessuna stella sarà in grado di orientarli.


 

GIUSEPPE CHE SAPEVA VOLARE

Regia: Luca Cucci

documentario – 16′ – 2015

Due artisti italiani, Luigi Presicce e Annalisa Macagnino reinterpretano con differenti pratiche artistiche un aspetto della figura di San Giuseppe da Copertino – il santo dei voli conosciuto per le sue visioni mistiche e levitazioni verso la Madonna. Li seguiamo nella creazione di un nuovo immaginario della sua figura attraverso un’installazione in sei quadri e la messa in scena di una performance.


 

KELIME

Regia: Federico Mudoni

Fiction – 11′ – 2015

Un ordine dall’alto è l’unica cosa che una cellula terroristica dormiente in Italia sta aspettando per attivarsi. Tuttavia, gli anni vissuti in Italia non possono non aver lasciato un segno in chi è chiamato ad un gesto simbolico estremo.


 

IL SOGNO DI SARAH

Regia: Luigi Nico

fiction – 9′ – 2016

Sara è un’aspirante fotografa in un periodo di crisi, nel quale è colpita da un grave crollo emotivo culminato con un tentativo di suicidio. Sceglie di fare un viaggio con i suoi amici, che la convincono a prendervi parte con il pretesto che sarebbe riuscita a fare la foto per un concorso nazionale. Durante il percorso i ragazzi si fermano la notte, per riposarsi, ospiti nella dimora di un pittore…


 

IL TRADIMENTO DI IPPOCRATE

Regia: Giuseppe De Mita

Drammatico – 12′ – 2015

“Vuole giocare con te, non l’hai capito?” È con queste parole che il direttore di un ospedale psichiatrico mette in guardia il giovane medico Biagio Nerini dall’eccentrico paziente che ha in cura, Nilo Balestrieri. Biagio non si lascia però intimorire, e pur di scucire qualche parola dal paziente, sceglie di assecondarlo in una serrata partita a scacchi.


 

IO E MANFREDI

Regia: Luciano Toriello

Documentario – 13′ – 2016

Nel suo podere di Borgo San Giusto (Foggia), Salvatore Lovaglio sta dando alla luce il monumento equestre a Re Manfredi di Svevia. La statua, commissionatagli dal Comune di Manfredonia per rendere omaggio al suo fondatore, prende forma nel silenzio del borgo. L’artista non lascia per un istante l’opera, realizzata con grande fatica e amore, in un rapporto simbiotico tra lui e la sua creazione…


 

IO NON SONO GRANDE

Regia: Naike Anna Silipo

Drammatico – 16′ – 2015

Le strade infinite, gli orizzonti sognati sono per Fabio un viaggio verso il nulla, dove ciò che importa è muoversi indefinitamente nella speranza di esorcizzare un’ansia e un male di vivere crescenti. L’ineludibile bisogno di ribellarsi e la ricerca di un’autenticità dipingono un universo giovanile segnato dal disagio e dalla violenza quando si è alla ricerca disperata di uno spazio di libertà.


 

L’OMBRA DI CAINO

Regia: Antonio De Palo

Drammatico – 29′ – 2016

La notte del 5 novembre 2025 scompare una bambina di nome Angela. Intorno a questo ennesimo caso di sparizione si intrecceranno le vite e le storie di un giovane Ispettore, di Ada, una giovane donna alla ricerca della sua piccola sorella scomparsa molti anni prima, e infine di Eddi, un transessuale speaker di un programma radiofonico notturno.


 

LA MALERBA

Regia: Mirco Valenza

Drammatico – 22′ – 2015

Cecilia è giovane, bella e ben vista in paese. A soli ventiquattro anni ricopre già il ruolo di manager in un atelier di abiti da sposa, eppure è infelice. Sarà grazie al legame ambiguo con Elia, il fratello adolescente del suo ragazzo, che Cecilia potrà rivalutare la sua condizione.


 

LE ANATRE

Regia: Antonio Casto

Commedia – 18′ – 2015

Discorsi comuni di gente comune si susseguono e s’incrociano al Parco del Valentino, in una serie di sketch progressivamente più grotteschi ed esagerati.


 

MY CHILD IS DREAMING – The idyllic world of children against adults’ dreamlike visions

Regia: Pasquale D’Amico

Animazione – 3′ – 2016

Quando è nata mia figlia ho comprato un’agenda. Ho iniziato a scriverci tutti i suoi progressi, le sue reazioni ed i suoi interessi. Poi ho iniziato a scriverci i miei sogni… Da questo mix dicotomico è nato My child is dreaming: un viaggio introspettivo ricco di metafore e paradossi che mettono in contrapposizione il mondo incantato dei bambini con le visioni oniriche un pò ossessive di un adulto.


 

OH MY GOD

Regia: Guido Di Paolo

Drammatico – 11′ – 2015

È il 24 dicembre. Massimiliano, Alberto, Giorgio e Gabriele, in un’atmosfera raffinata e gioiosa, trascorrono la loro Vigilia di Natale. Alberto e Giorgio stanno insieme da molto tempo, invece Gabriele è la nuova fiamma di Massimiliano e questo stuzzica la curiosità degli altri commensali. I quattro chiacchierano amabilmente ma il tempo passa…e il dovere chiama…


 

SEADUCTION: The Tale of the Tail

Regia: Serena Porta & Domenico De Ceglia

Fantasy – 9′ – 2016

Seducenti creature emergono dalle profondità del mare: sono Aglae e Thelgo, ancelle di Amphitrite, una antica divinità greca il cui regno marino è stato violato e sfruttato da uomini senza scrupoli e avidi di danaro. Le due sirene seducono un marinaio, vittima sacrificale scelta nel tentativo di placare l’ira della dea e ristabilire un equilibrio naturale che l’uomo peccando di ‘hybris’ e tracotanza, ha infranto.


 

TEMPLE BAR

Regia: Sergio Sabaghi

commedia – 14’ – 2015

Un’istrionica drag queen gestisce il Temple Bar, un locale isolato e nascosto dal mondo dove giovani ragazzi partecipano ad una stramba lotteria che li mette a dura prova per scon ggere le loro più grandi paure. River, un cameriere poco più che ventenne, si ritrova catapultato in questa nuova e bizzarra realtà, tra ragazzi balbuzienti e a etti da mutismo selettivo…

 


 

TUTTO SU MADELEINE

Regia: Sabina Andrisano

Commedia – 10′ – 2015

Tre sono le cose difficili: custodire un segreto, soffrire le ingiurie e saper impiegare bene il proprio tempo. Madeleine, come ogni donna, ha dei segreti, ma vive la sua vita alla luce del sole, serenamente e con gioia. Passa il suo tempo impastando dolci e godendosi la vita con Lara e René, molto più giovane di lei. La felicità di Madeleine suscita l’invidia di Wilma…


 

UTTISCIANA

Regia: Paolo Rollo

Docu-fiction – 10′ – 2015

Uttisciana è un mini docu-fiction che mira a presentare uno scorcio di vita quotidiana di un paesino del sud Italia, dall’alba al tramonto, seguendo come filo conduttore la giornata di un contadino, un barbiere ed una donna di casa. Azioni e immagini dettate dal tempo, dal rintocco perfettamente cadenzale delle campane, in un luogo e contesto poetico, storico, culturale ma allo stesso tempo malinconico.


 

WALKWOMAN

Regia: Daniele De Luca

Sperimentale – 4′ – 2015

Il brano di Chopin inciso sull’audio cassetta, tenuta quasi come un cimelio dall’anziana donna spiata in tram. Ricordi sempre più vividi, di un amore mai vissuto.

 

PUGLIA-fuori

 

CAMPI MINATI

Regia: Ivan Banderblog (Korolev)

Drammatico (poema) – 20′ -2015

La poesia parla degli intellettuali che lasciano il proprio Paese d’origine, lasciandosi alle spalle le loro case scalcinate, portando con sé solo spartiti musicali e ricordi del passato. Ricordi infantili carichi d’emozione. Ma le reminiscenze del protagonista vengono brutalmente interrotte da un gruppo di hooligan in mezzo alla strada. Nella fretta di fuggire lascia loro tutto ciò che ha.


 

FAMIGLIA SANTA, SANTA FAMIGLIA

Regia: Carla Guido

Fiction – 10′ – 2015

La storia che il corto racconta è lunga quarant’anni, i quarant’anni che segnano le antropologiche mutazioni del rapporto di coppia, delle relazioni familiari, dei genitori – figli, dei genitori- figli – scuola, che esiteranno in quella oggi temuta “emergenza educativa”. La narrazione in due tempi, Salento 1975/2015, è al chiuso di tinelli borghesi all’ora del pranzo, ma mai abbandona il tono di un’ironia divertita, velata dal disincanto.


 

FANCULO LIBERTÀ

Regia: Maurizio Mazzotta, Dario Patrocinio

Fiction – 19′ – 2015

Lucio, un barbone borderline quanto a intelligenza, spinto dal bisogno ma dotato di poche risorse per contrastare gli eventi, prova a soddisfare l’urgenza di alcuni bisogni primari in modo goffo ma estremo. Messo alle strette, prende coscienza di ciò che è veramente importante: non può certo barattare la libertà per un pasto e un letto caldi.


 

ORBIT

Regia: Giuseppe Boccassini

Sperimentale – 15′ – 2016

Molto forte, incredibilmente vicino.


 

PROMISED LAND

Regia: Francesco Colangelo

Fiction – 25′ – 2015

Il viaggio di una giovane donna italiana, Julia, e di suo figlio Rocco, dalla città di Londra, dove vivono, alla terra dei nonni, la Puglia nel sud dell’Italia.

La ricerca e la scoperta della felicità lontano dalle grandi città metropolitane.