FRANCIA

LA FIDÉLITÉ

2000 – 35mm – colore – 158′

 

Regia: Andrzej Zulawski

Sceneggiatura: Andrzej Zulawski tratta da La principessa di Cleves di Madame de La Fayette

Fotografia:Patrick Blossier

Montaggio: Marie-Sophie Dubus

Scenografia:Jean-Vincent Puzos

Musica:Andrzej Korzynski

Costumi:Caroline de Vivaise

Interpreti: Sophie Marceau, Pascal Greggory, Guillaume Canet, Michel Subor, Magali Noël, Marc Francois, Edith Scob, Marina Hands, Manuel Le Lievre, Aurélien Recoing, Jean-Charles Dumay, Guy Trejan, Edea Darcque, Jlie Brochen, Cécile Richard

Produttore: Paulo Branco

Produzione: France 3 Cinema; Gemini Films; Le Studio Canal+

 

SINOSSI

Lucien Macroi, un grande magnate canadese dell’editoria scandalistica, assume Clélia, una giovane e valida fotografa perché vuole rinnovare l’immagine del suo gruppo editoriale. Uomo di potere, Lucien è attorniato da un entourage fatto in gran parte di gente di dubbie intenzioni. Nello stesso tempo, Clève, un editore che punta alla qualità letteraria, si innamora perdutamente di Clélia e lei, affascinata dal suo modo di essere, accetta di sposarlo. Quando per il suo lavoro conosce Nemo, un fotografo specializzato in servizi-choc, si sente unita a lui dal comune amore per le immagini. La loro complicità si trasforma in passione che si esprime solo attraverso la fotografia.

 

NOTA CRITICA

“Zulawski prende La Principessa di Clèves (…), la catapulta nel XXI secolo e attorno all’eterna lotta tra fedeltà e tradimento costruisce come suo solito una disordinata ragnatela di temi ed eventi apparentemente poco coerenti che rischiano di irritare o spazientire lo spettatore meno esperto, ma che sono perfettamente in linea con un’idea di cinema barocco ormai quasi più frequentato. Sophie Marceau, al suo quarto film e alla fine del suo quindicenne sodalizio sentimentale con il regista polacco, attraversa ostinata la pellicola con una grazia e una bellezza che fanno presto dimenticare i virtuosismi della sceneggiatura.” (Gigi Spani, Segnocinema n. 117, settembre 2002)

 

PREMI AWARDS

2000 Cabourg Romantic FF: Golden Swann (A. Zulawski), Migliore Attrice (S. Marceau)

2000 Thessaloniki IFF

2000 Rio de Janeiro IFF