POLAND, RTF

L’ANNO DEL SOLE QUIETO Rock Spokojnego Slonka (The year of the Quiet Sun)

1984 – 35mm – colore – 106′

 

Regia: Krzysztof Zanussi

Sceneggiatura: Krzysztof Zanussi

Fotografia:Slawomir Idziak

Montaggio: Marek Denys

Scenografia:Janusz Sosnowski

Musica:Wojciech Kilar

Costumi:Magdalena Biedrzycka

Interpreti: Maja Komorowska, Scott Wilson, Hanna Skarzanka, Ewa Dalkowska, Vadim Glowna, Daniel Webb, Zbigniew Zapasiewicz, Jerzy Stuhr, Tadeusz Bradecki

Produttori: Hartwig Schmidt, Regina Ziegler, Michael Böhme, Michal Szczerbic

Produzione: Film Polski, Regina Ziegler Filmproduktion, Teleculture, Zespol Filmowy “TOR”, Wdr

 

SINOSSI

Polonia, 1946. La seconda guerra mondiale è terminata da poco e Emilia, una giovane vedova, incontra un soldato americano, Norman, che deve indagare sui crimini di guerra. L’uomo porta ancora i segni della sofferenza che ha patito, ma vede in Emilia una possibilità di rinascita e la compagna per una nuova vita. Emilia, che era vedova dopo pochi mesi di matrimonio e ora deve accudire la madre malata, si domanda se sia giusto per un essere umano cercare l’amore e la felicità. Nonostante i dubbi e le paure, però, per i due inizia un percorso difficile ma concreto verso una possibile felicità e un mondo lontano dalla sofferenza.

 

NOTA CRITICA

“Questo film piccolo e tranquillo ha un potere enorme (…). Davanti alla guerra e ai suoi strascichi, Zanussi non ha lezioni da offrire, ma vuole solo narrare la storia di queste persone e dei loro ineludibili bisogni umani. Non so nulla della vita privata della Komorowska o di Wilson, ma mi chiedo dove nasca la tristezza che trasmettono in questo film. Certe scene sono tutte costruite sulla loro capacità di ritrovare un sorriso, di sperare per un attimo in una vita migliore, sentimenti espressi in modo estremamente convincente. (Questo film) incarna ciò che amo di più del cinema: la capacità di registrate le emozioni provate da altri in momenti precisi della loro vita.” (Roger Ebert, Chicago Sun-Times, 11 aprile 1986)

 

PREMI AWARDS

1984 Mostra di Venezia: Leone d’Oro, Premio Pasinetti

1984 Chicago FF – Concorso