FRANCIA, ITALIA, GERMANIA

L’IMPORTANTE E’ AMARE L’importance c’est d’aimer

1975 – 35mm – colore – 109′

 

Regia: Andrzej Zulawski

Sceneggiatura: Claudio Fragasso, Christopher Franck, Géza von Radványi, Andrzej Zulawski

Soggetto:Christopher Franck

Fotografia:Ricardo Aronovich

Montaggio:Christiane Lack, Geneviève Louveau, M.C. Von Dorp

Scenografia:Jean-Pierre Kohut-Svelko

Musica:Georges Delerue

Costumi: Catherine Leterrier

Interpreti: Romy Schneider, Fabio Testi, Klaus Kinski, Jacques Dutronc, Gabrielle Doulcet, Claude Dauphin, Roger Blin, Guy Mairesse, Katia Tchenko, Michel Robin

Produttori: Albina du Boisrouvray, Léo L. Fuchs

Produzione: Rizzoli Film, Albina, Tit Film (Monaco)

 

SINOSSI

Nadine Chevalier, un’attrice finita nell’ombra, ormai costretta a recitare in filmetti pornografici, viene avvicinata da Servais Mons, un fotoreporter a caccia di immagini commerciali. Innamoratosi della donna, il fotografo non esita a indebitarsi con un lercio strozzino per procurarsi i soldi necessari a convincere lo stravagante Messala a darle una parte nel Riccardo III che il regista sta mettendo in scena con l’attore omosessuale Karl Zimmer. Le cose precipitano quando Nadine e suo marito, Jacques, scoprono le intenzioni amorose di Mons e la drammatica situazione in cui il fotografo s’è messo con lo strozzino per farle ottenere la parte.

 

NOTA CRITICA

L’importante è amare suona come la prova generale di tutto il cinema zulawskiano degli anni Ottanta. Una sorta di preparazione spirituale, incarnata da indizi, corpi, movimenti di macchina e sguardi che ritroveremo in tutto il suo cinema. (…) Il regista polacco non sarebbe mai stato più così casto, così lontano dal dispiegare la sua grammatica di corpi ansimanti diventata poi un vero marchio di fabbrica autoriale.(…) Nel film l’unica forma di sessualità possibile è quella celebrata dalle luci del set pornografico. Sessualità simulata, posticcia, fasulla. Il sesso non è, non può essere liberatorio. (Francesco Ruggeri, Occhi in trance, Edizioni Medusa Film)

 

PREMI AWARDS

1975 Taormina FF: Romy Schneider Migliore Attrice

1976 César: Romy Schneider Migliore Attrice