web_pecoreinerba_01

ITALIA

PECORE IN ERBA Burning Love

2015 – DCP – colore – 87′
 
 
Regia: Alberto Caviglia
Sceneggiatura: Alberto Caviglia, Benedetta Grasso con la collaborazione di Paolo Cosseddu
Fotografia: Andrea Locatelli
Montaggio: Gianni Vezzosi
Scenografia: Andrea Castorina
Musica: Pasquale Catalano
Costumi: Sara Fanelli
Interpreti: Davide Giordano, Anna Ferruzzo, Bianca Nappi, Mimosa Campironi, Paola Minaccioni, Omero Antonutti, Alberto Di Stasio, Francesco Russo, Marco Ripoldi, Niccolò Senni, Massimo De Lorenzo, Josafat Vagni, Massimiliano Gallo, Antonio Zavatteri, Andrea Radoccia, Lorenza Indovina, Carolina Crescentini, Vini
cio Marchioni, Francesco Pannofino, Francesco Arca, Tinto Brass, Giancarlo De Cataldo, Elio, Carlo Freccero, Gianni Pacinotti Gipi, Giancarlo Magalli, Kasia Smutniak, Linus
Produttore: Luigi Musini, Olivia Musini con Renato Ragosta
Produzione: On My Own s.r.l.
 
SINOSSI
Luglio 2006. Leonardo Zuliani è scomparso. Da Trastevere la clamorosa notizia diventa vera e propria emergenza nazionale mentre un innumerevole gruppo di seguaci si accalca davanti alla casa
del giovane attivista. La mamma è disperata, il quartiere paralizzato. Alla televisione ogni canale parla di lui, tutte le autorità esprimono la loro solidarietà alla famiglia. Molti non vogliono crederci, forse
sperano sia un’altra delle sue trovate. Genio della comunicazione, fumettista di successo, stilista visionario,
scrittore di grido, attivista dei diritti civili: ma chi è veramente Leonardo?
 
 
IL REGISTA: ALBERTO CAVIGLIA
Nato a Roma nel 1984, si laurea in Lettere e Filosofia con una tesi su David Cronenberg e frequenta corsi di reg
ia presso la New York Film Academy e la London Film School. Lavora come assist
ente alla regia e collabora con Ferzan Ozpetek a partire dal 2006, continuando a partecipare ad altri progetti cinematografici e televisivi. Coltiva negli anni la passione per la fotografia che lo porta a diplomarsi nel 2011 presso la Scuola Romana di Fotografia. Pecore in Erba è la sua opera prima, e rappresenta il risultato di una
riflessione e di una ricerca per affrontare il tema dell’antisemitismo.
 
 
PREMI E FESTIVAL
2015 Mostra di Venezia – Orizzonti: Premio Arca CinemaGiovani, Premio Cinematografico
“Civitas Vitae prossima” 
2015 Festival du Film Italien de Villerupt – Concorso: Menzione Speciale della Giuria dei Critici
2016 Göteborg Film Festival – Italy in focus