ITALIA

STORIA D’AMORE A Tale of Love

1986 – 35mm – colore – 109’

 

Regia: Francesco Maselli

Sceneggiatura: Francesco Maselli

Fotografia: Maurizio Dellorco

Montaggio: Carla Simoncelli

Scenografia: Marco Dentici

Musica: Giovanna Salviucci Marini

Costumi: Lina Nerli Taviani

Interpreti: Valeria Golino, Blas Boca Rey, Massimiliano Martoriati, Luigi Diberti, Gabriella Giorgielli, Franca Scagnetti.

Produttore: Carlo Tuzii

Produzione: Pont Royal Film, Istituto Luce

 

SINOSSI

La diciannovenne Bruna vive una vita divisa fra il lavoro e la routine domestica per il padre e i due fratelli. Non si accorge quasi di non aver tempo per sé, e appare allegra, attiva, socievole e attaccatissima ai suoi, pur nello squallore di una remota borgata romana. Una mattina incontra Sergio con cui nasce l’intesa, l’amicizia e l’amore. Ma poi rimane affascinata anche da Mario, e così Sergio l’abbandona. Mario e Bruna si trasferiscono in uno stabile destinato alla demolizione, dove vivono felici del loro pur modesto lavoro. Ma ecco ricomparire Sergio, che non è geloso e vuole solo restar vicino a Bruna. I tre convivono amichevolmente, ma a un certo punto Bruna, si sente trascurata ed esclusa a causa dell’intesa sorta fra i due intorno ai comuni problemi di lavoro.

 

 

NOTA CRITICA

“Il neorealismo può essere anche visto dai padri, cioè da Maselli, non solo in chiave di denuncia (…) ma anche con autocritica: il peso delle “nuove povertà” che si abbattono oggi su molti giovani, sarebbe aggravato dall’indifferenza della sinistra (…) e, insieme, da una cultura ossificata, tradizionale, moralista e ideologica nel senso peggiore. Questa ambiguità verso l’immaginario del dopoguerra, al quale il regista romano è pur sempre gelosamente legato, ci offre un altro aspetto dell’intimo conflitto che gli ha tentato di tradurre in Storia d’amore.” (Tullio Masoni, Cineforum)

 

PREMI 

1986 Mostra di Venezia: Gran Premio Speciale della Giuria, Coppa Volpi a Valeria Golino