ITALIA

IMMAGINE DAL VERO

2017 – DCP – colore – 66’

 

Regia: Luciano Accomando

Soggetto: Luciano Accomando, Angelo Scuzzarella

Sceneggiatura: Luciano Accomando

Fotografia: Antonio Rao

Montaggio: Luciano Accomando, Antonio Rao

Scenografia: Daniela Fazio

Musica: Marco Betta

Suono in Presa Diretta: Carlo Gargano

Interpreti: Adham Darawsha, Shapoor Safari Mohamed, Desmond Folayan, Abdel Fatah Muhammad, Linda Appiah, Ibrahim Kobena, Irene Dochi, Mariam Adelangua, Fella Boudjemai, Ramzi Harrabi, Nahar Kamrul, Alina Catrinoiu, Ahmet Sadico, Jemina Hajrusi, Amir Boubake

Organizzatrice Generale: Elisa Calunniato

Produzione: Associazione Anteprima, con il Finanziamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale

 

SINOSSI

Immagine dal vero è un film documentario che racconta le storie di successo di cinque donne e sette uomini emigrati in Sicilia che hanno saputo riscattarsi e hanno contribuito a migliorare le comunità di cui oggi fanno parte e in cui sono perfettamente integrati. Sono medici, editori, sportivi, imprenditori, cuochi che, raccontando le loro storie, dimostrano l’importanza di invertire il punto di vista: il fenomeno migratorio non può essere semplicemente avversato, né deve essere banalmente subito con pietismo e paternalistico sentimentalismo, ma deve essere considerato come opportunità per la società di crescere e svilupparsi. Il film racconta inoltre, con una tecnica derivata dal reality, la vita di una donna ghanese incinta, che darà alla luce la piccola Marzia.

 

NOTA DI REGIA

“(…) ho cercato di indagare nella dimensione intima e umana della realtà, partendo da un tema urgente. L’idea è nata dall’esigenza di affrontare una delle sfide più ardue del XXI secolo, “l’incontro con l’altro”, e dalla voglia di provare a spiegare le ragioni per cui bisogna fare dell’Italia e dell’Europa una comunità aperta e pronta ad accogliere, sia perché non si può fare diversamente e sia perché, a fronte di un modello di convivenza possibile, l’arrivo di nuovi cittadini può apportare inaspettati giovamenti. I protagonisti sono immigrati che ce l’hanno fatta, che hanno avuto successo. (…)”

 

PREMI E FESTIVAL

2017 Sciacca FF: Premio del Pubblico

2017 Terni FF: Premio del Pubblico al Miglior Lungometraggio

2017 Social Machinery FF – Dialogo Interculturale: Miglior Film

2017 Salina Doc Fest

2017 Festival Internazionale del Cinema di Frontiera

2017 Cosmopolis Film Award

2017 Vittoria Film Peace

Road to Myself

Alessandro Piva con questo suo breve film...

Prima che il Gallo...

Il testamento spirituale di Don Andrea Gallo...

Mena

La voce di un contadino fa da...

Il quartiere

Siamo a Lecce, una piccola città del...