Giovedì 12 aprile è la giornata di Kim Rossi Stuart. Eclettico attore e regista, comincia a muovere i suoi passi nel mondo del cinema e soli 5 anni e a 14 lascia la scuola per intraprendere la sua futura professione cominciando a studiare teatro. Kim Rossi Stuart raggiunge la popolarità con la miniserie tv Fantaghirò di Lamberto Bava. Dopo piccoli ruoli in film di spessore come Il nome della rosa di Jean-Jacques Annaud e una prova d’attore con il Franco Brusati in Lo zio indegno è con Senza pelle di Alessandro D’Alatri e Cuore cattivo di Umberto Marino che si impone tra i nuovi talenti del cinema italiano. D’Alatri gli affida il ruolo di Gesù ne I giardini dell’Eden per il quale ottiene alla Mostra del Cinema di Venezia il Premio Pasinetti. Ma il vero e unanime riconoscimento arriva nel 2004 con Le chiavi di casa di Gianni Amelio che gli vale ancora una volta il Premio Pasinetti alla Mostra del Cinema di Venezia, un Nastro d’argento, un Golden Globes e il premio miglior attore anche al Festival di Valencia, e poi con Romanzo criminale di Michele Placido premiato ancora con il Nastro d’Argento. Kim Rossi Stuart ha sempre preferito i film d’autore e il cinema impegnato costellando la sua carriera di grandi successi e diretto da grandi registi: Roberto Benigni lo vuole come Lucignolo nel suo Pinocchio; è sul set di Al di là delle nuvole firmato da Michelangelo Antonioni e Wim Wenders, con Carlo Mazzacurati è interprete di Un’altra vita. Michele Placido lo chiama di nuovo per ricoprire il ruolo di Renato Vallanzasca in Vallanzasca – Gli angeli del male per il quale si aggiudica un altro Nastro d’argento, il Ciak d’oro e il Premio Ennio Flaiano, nello stesso anno (2010) Kim Rossi Stuart è in Questione di cuore di Francesca Archibugi, e Piano, solo di Riccardo Milani per il quale vince il premio come migliore attore al Bastia Italian Film Festival. Daniele Luchetti lo vuole interpretare suo padre in Anni facili, film parzialmente autobiografico.

Nel 2005 esordisce alla regia con Anche libero va bene, presentato al Festival del Cinema di Cannes e con il quale ottiene il Premio Miglior regista esordiente ai David di Donatello e numerosi altri riconoscimenti a Festival nazionali e internazionali; nel 2016 presenta Tommaso sue secondo film dietro la macchina da presa fuori concorso alla 73. Mostra del Cinema di Venezia. Il teatro è comunque sempre rimasto saldo nei suoi progetti.

Il Festival del Cinema Europeo presenta una selezione di dieci film che maggiormente hanno segnato la sua carriera, tra cui i due titoli da lui diretti: Anche libero va bene, (2006) e Tommaso (2016), insieme a Il ragazzo dal kimono d’oro di Fabrizio De Angelis, Cuore Cattivo di Umberto Marino (1994), Senza pelle di Alessandro D’Alatri (1994), Le chiavi di casa di Gianni Amelio (2004), Romanzo criminale di Michele Placido (2005), Piano, solo di Riccardo Milani (2007), Questione di cuore di Francesca Archibugi (2009), Vallanzasca-Gli angeli del male di Michele Placido (2011).

Leggi altro >>
kim-rossi-stuart-alessandro-morace-661

Anche libero va bene

2005 – 35mm – colore - 108’

Tommi ha undici anni e vive con il padre Renato e la sorella Viola. Renato sembra prendere la vita, la società...

leggi la scheda >>

cuore-cattivo_sito2

Cuore cattivo

Umberto Marino 1995 – 35mm – colore – 92’

Il giovane Claudio Scalise, in fuga dopo una rapina andata male, si finge tecnico della SIP ed entra casa di Esther...

leggi la scheda >>

ragazzo_kimono_doro

Il ragazzo dal kimono d’oro

Fabrizio De Angelis 1987 – 35mm – colore - 90’

Anthony Scott lascia Boston per raggiungere nelle Filippine il padre giornalista che non vede da anni. Sul posto si innamora della...

leggi la scheda >>

le-chiavi-di-casa

Le chiavi di casa

Gianni Amelio 2004 – 35mm – colore - 105’

Gianni ha abbandonato agli zii il figlio Paolo subito dopo la nascita: il bambino è affetto da handicap e la madre...

leggi la scheda >>

piano-solo

Piano, solo

Riccardo Milani 2007 – 35mm – colore - 104’

La storia vera di Luca Flores, geniale musicista jazz italiano. A Firenze Luca si diploma al conservatorio con il massimo dei...

leggi la scheda >>

questione-di-cuore_2

Questione di cuore

Francesca Archibugi 2009 – 35mm – colore - 104’

Alberto, sceneggiatore di successo rumoroso e amante della bella vita, e Angelo, giovane carrozziere felicemente sposato, hanno un attacco di cuore...

leggi la scheda >>

romanzo-criminale_2

Romanzo criminale

Michele Placido 2005 – 35mm – colore – 174’

Roma, anni Settanta. Il Libanese, il Freddo e il Dandy, amici d'infanzia, iniziano una scalata al potere criminale formando un'alleanza con...

leggi la scheda >>

senza-pelle

Senza pelle

Alessandro D'Alatri 1994 – 35mm – colore - 91’

Riccardo e Gina convivono felicemente e dalla loro unione è nato anche un bimbo che ora ha quattro anni. Improvvisamente, però,...

leggi la scheda >>

tommaso

Tommaso

2016 – DCP – colore - 97’

Dopo una lunga relazione, Tommaso riesce a farsi lasciare da Chiara, la sua compagna. Ora ad attenderlo pensa ci sia una...

leggi la scheda >>

vallanzasca_-_gli_angeli_del_male_1

Vallanzasca – Gli angeli del male

Michele Placido 2010 – 35mm – colore - 125’

Vita e imprese di Renato Vallanzasca, bandito milanese soprannominato il bel René: si parte dal 1981, anno in cui lo troviamo...

leggi la scheda >>