Svizzera

STREAKER FLITZER

2017 – DCP – colore – 93’

 

Regia: Peter Luisi

Sceneggiatura: Peter Luisi, Beat Schlatter

Fotografia: Nicolò Settegrana

Montaggio: John von Ascheraden

Scenografia: Chasper Bertschinger

Musica: Martin Skalsky, Michael Duss, Christian Schlumpf

Costumi: Nicole Müller, Bozena Civic

Interpreti: Beat Schlatter, Bendrit Bajra, Doro Müggler, Luna Wedler, Dani Mangisch, Philippe Graber

Produttori: Peter Luisi, David Luisi

Produzione: Spotlight Media Productions AG, Teleclub AG, Schweizer Radio und Fernsehen

 

SINOSSI

A Baden, Balz Näf fa il professore, ha superato i cinquanta ed è al verde dopo una scommessa finita male. Per risollevarsi decide di affidarsi a una squadra di streaker, gli esibizionisti che corrono nudi per creare scompiglio sui campi da gioco, e di creare attorno a loro un giro di scommesse: quanto riusciranno a restare in campo prima di essere fermati? Per far questo arriva ad allenare personalmente i suoi “soci”. L’idea, apparentemente assurda, prende piede, anche se la sua situazione finanziaria non ottiene particolari benefici. Il trend innescato, inoltre, spinge la polizia a correre ai ripari e così Balz si ritrova alle costole un’agente di polizia che ha il compito di fermarlo. E lui, anziché temere il guaio in cui si è cacciato, finisce per innamorarsi della donna…

 

NOTA DI REGIA

Ho lavorato con Beat Schlatter diverse volte, ho un grande rispetto per il suo lavoro. Essere un comico (sia come autore che come attore) è molto difficile e lui lo fa da molto tempo, con grande successo. Di conseguenza, ero curioso quando voleva incontrarmi, per parlarmi della sua idea. Così ho abbandonato ogni altro progetto e mi sono dedicato a questo. Il ruolo di Kushtrim è stata una sfida: volevo un forte contrasto tra i due personaggi principali e trovare Bendrit Bajra è stato un colpo di fortuna. In realtà lo conoscevo da un precedente progetto che non si era materializzato. Abbiamo girato per 8 settimane. Un tempo relativamente lungo, ma necessario a gestire i molti attori e le numerose location. La post produzione è durata complessivamente 10 mesi.

 

PREMI E FESTIVAL

2018 Irvine International Film Festival: Miglior Lungometraggio

2017 Los Angeles Comedy Festival: Miglior Film Straniero, Migliore Regia

2017 Route 66 Film Festival: Migliore Commedia

The End of The...

La peggiore giornata di una ragazza che...

Taksim Hold’em

È sabato sera e, come tutte le...

Abracadabra

Periferia di Madrid. Carmen è una casalinga...

Les grands esprits

François Foucault, 40 anni, è professore associato...