UNGHERIA, FRANCIA

TAMÁS ÉS JULI TAMAS ET JULI TAMAS E JULI

1997 – 35mm – colore – 62′

 

Regia: Ildikó Enyedi

Sceneggiatura: Ildikó Enyedi

Fotografia: Tamás Sas

Montaggio: Maria Rigo

Scenografia: László B. Révész

Musica: László Melis

Costumi: Krisztina Berzsenyi

Interpreti: Márta Angyal, Dávid Jánosi, Gyorgy Barko, András Tóth-Gáspár, Csaba Czene

Produttori: Caroline Benjo, Petv Miskolzi, Carole Scotta, Jolán Árvai

Produzione: La Sept ARTE, Haut et Court, FMS Studio, Eurofilm Studio

 

SINOSSI

Tamás, un giovane minatore, e Juli, una maestra d’asilo, si conoscono nell’estate del 1999. Entrambi troppo orgogliosi per dichiararsi il loro amore, non riescono ad andare oltre una tenera amicizia. Il 31 dicembre Juli decide di scrivere a Tamás: gli dà appuntamento alle 10 di sera al Bar di Rocher. Tamás legge e rilegge questa lettera d’amore mentre il caposquadra della miniera sta annunciando quali minatori dovranno essere di turno quella sera. Il suo nome è sulla lista. Juli dovrà aspettare, e Tamás non ha modo di avvertirla…

 

NOTA CRITICA

Tamas et Juli è un mediometraggio che fa parte di un progetto più ampio di film dedicati alla fine del millennio intitolato 2000 vue par e coprodotto da Arte e Haut et Court. Già in Il mio XX secolo la regista ungherese Ildikó Enyedi descriveva il passaggio dal secolo scorso a questo. Tamas et Julie mantiene una sua coerenza visiva nostalgicamente “passéiste” in una ambientazione temporale precisamente indicata: gli ultimi mesi del 1999. La Enyedi lascia camminare i propri personaggi con la morte addosso regalandoci così due eroi tragici che oltrepassano le frontiere del tempo. La regista sa accumulare i dettagli soggettivi, indaga con precisione nell’irrazionale mutevolezza degli stati d’animo.” (Simone Emiliani, Cineforum n. 367, settembre 1997)

 

PREMI

1997 Entrevues FF: Miglior Film Francese

La talpa

Un agente, incaricato di svelare il segreto...

Simon il mago

Le cronache del primo secolo raccontano la...

Il cacciatore magico

Budapest anni '90. Max è un tiratore...

Il mio XX secolo

Lili e Dora, due gemelle nate a...