ITALIA, FRANCIA, UK

THE DREAMERS – I SOGNATORI THE DREAMERS

2003 – 35mm – colore – 115’

 

Regia: Bernardo Bertolucci

Sceneggiatura: Gilbert Adair, dal suo racconto “The Holy Innocents”

Fotografia: Fabio Cianchetti

Montaggio: Jacopo Quadri

Scenografia: Jean Rabasse

Costumi: Louise Stjernsward

Interpreti: Michael Pitt, Eva Green, Louis Garrel, Anna Chancellor, Robin Renucci

Produttori: Jeremy Thomas

Produzione: Peninsula Films, Fiction Films, Medusa Films, Recorded Pictures Company

 

SINOSSI

Parigi, Primavera del 1968. Durante l’occupazione della Cinémathèque Francaise, lo studente americano Matthew conosce Isabelle e suo fratello gemello Theo. I tre, accomunati dalla grande passione per il cinema, iniziano a vivere insieme nella casa dei gemelli, che i genitori hanno lasciato libera perché impegnati altrove per lavoro. Si crea così un profondo legame di intimità fra i tre, fatto di passione estrema per il cinema, corse nel Louvre per imitare Bande à part e un gioco di seduzione reciproca. Matthew infatti è invaghito di Isabelle, che sembra però unita al fratello da un legame quasi incestuoso. Nel frattempo, per le strade di una Parigi sempre più lontana dai giochi erotico-cinefili dei ragazzi, esplodono le proteste giovanili del Maggio ’68.

 

NOTA CRITICA

“L’amore per il cinema, citato e mimato anche nei momenti più drammatici (il tentato suicidio alla ‘Mouchette’) non è un vano gioco erudito, ma una dolente confessione: il film di cui credevamo di essere solo spettatori, è la storia della nostra vita”. (Claudio Carabba, Sette, 11 settembre 2003)

 

“Piacerà anche a chi ama il cinema ‘tout court’. E non solo per l’allegra presa in giro, sempre sul filo di un’evidente autoironia, del topo da cineteca. Ma anche sulla riflessione, tutt’altro che banale, della vita come sogno.” (Giorgio Carbone, Libero, 10 ottobre 2003)

 

PREMI

2004 Ciak d’Oro: Migliore Fotografia e Miglior Montaggio

Fragole e sangue

San Francisco. Simon è uno studente universitario,...

I pugni in tasca

In una decadente villa della montagna piacentina...

Qualcosa nell’aria

Parigi, inizio anni ‘70. Gilles è un...

One Plus One

Estate 1968. Jean-Luc Godard si reca in...