ITALIA

IL PRINCIPE ABUSIVO

2013 – 35mm – colore – 97’

 

Regia: Alessandro Siani

Sceneggiatura: Fabio Bonifacci, Alessandro Siani

Fotografia: Paolo Carnera

Montaggio: Valentina Mariani

Scenografia: Paola Comencini

Musica: Umberto Scipione

Costumi: Eleonora Rella

Interpreti: Alessandro Siani, Christian De Sica, Sarah Felberbaum, Serena Autieri, Nello Iorio, Lello Musella, Marco Messeri

Produttori: Riccardo Tozzi, Marco Chimenz, Giovanni Stabilini

Produzione: Cattleya con Rai Cinema

 

SINOSSI

Letizia, principessa di un piccolo principato, è triste e frustrata: i rotocalchi non si occupano di lei e i sudditi la ignorano. Il Re ordina così al Ciambellano Anastasio di preparare un piano affinché Letizia faccia di nuovo sognare il suo popolo. L’imbroglio è presto fatto: fingere di innamorarsi di un povero miserabile, Antonio De Biase, un napoletano disoccupato e maestro nell’arte dello scrocco, per creare lo scandalo e far parlare tutti i rotocalchi. Il piano viene attuato e quando Antonio è ammesso nel castello si scontra con il rigido cerimoniale imposto da Anastasio, mentre i suoi amici arrivano a ravvivare la noiosa vita di corte. Sua cugina Jessica, in particolare, farà infatuare Anastasio che, per conquistarla, dovrà farsi aiutare proprio da Antonio.

 

NOTA DI REGIA

“Nei due precedenti film di Miniero (Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord), abbiamo assistito alla grande spaccatura tra Nord e Sud,mentre adesso mi premeva affrontare un tema anch’esso molto sentito, il divario tra ricchezza e povertà. Anche questa era un’esigenza: affrontare le differenze sociali e culturali dei due personaggi, due mondi apparentemente paralleli, che grazie all’amore si avvicinano sempre di più.”

 

PREMI E FESTIVAL

2013 David di Donatello: Candidatura al Premio David Giovani

2014 Bastia Italian Film Festival – Concorso