ITALIA

LA TERRA DELL’ABBASTANZA Boys Cry

2018 – DCP – colore – 95’

 

Regia: Fratelli D’Innocenzo

Sceneggiatura: Fratelli D’Innocenzo

Fotografia: Paolo Carnera

Montaggio: Marco Spoletini

Scenografia: Paolo Bonfini

Musica: Toni Bruna

Interpreti: Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti, Demetra Bellina

Produttori: Agostino Saccà, Giuseppe Saccà, Maria Grazia Saccà

Produzione: Pepito Produzioni con Rai Cinema

 

SINOSSI

Mirko e Manolo sono due giovani amici della periferia di Roma, frequentano la scuola alberghiera e sperano di diventare bartender. Sono insomma due bravi ragazzi, fino al momento in cui, guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l’uomo che hanno ucciso è un pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati un ruolo, il rispetto e il denaro che non hanno mai avuto. Sotto la guida del malavitoso Angelo iniziano così a lavorare come killer, senza una reale consapevolezza della china discendente che hanno intrapreso. Ma la nuova vita ha un prezzo e il loro lasciapassare verso il paradiso si rivelerà un biglietto d’entrata per l’inferno.

 

I REGISTI: FRATELLI D’INNOCENZO

Damiano e Fabio D’Innocenzo (nati nel 1988) sono registi e sceneggiatori. Hanno trascorso la loro infanzia nei sobborghi di Roma,dedicandosi alla pittura, scrivendo poesie e scattando fotografie. Senza una specifica formazione cinematografica hanno poi iniziato a realizzare videoclip, produzioni televisive e cinematografiche e un’opera teatrale.La terra dell’abbastanza è il loro primo film.

 

PREMI

2018 Nastri d’Argento: Miglior Regista Esordiente,  Opera Prima Debut Film, Nastro Speciale SIAE per la Sceneggiatura Special

2018 Annecy Festival: Premio del Pubblico e della Distribuzione

2018 Noir in Festival: Premio Caligari al Miglior Film