Ogni anno il Parlamento Europeo rinnova il Premio Lux per accendere i riflettori sul cinema europeo, celebrando e promuovendo alcuni dei migliori film europei.

Attraverso questo concorso cinematografico, il Parlamento Europeo sostiene il cinema europeo e favorisce il dibattito sulle attuali questioni politiche e sociali e sull’identità e i valori che più rappresentano la società europea.

L’obiettivo del Premio è condividere la prosperità e la diversità del cinema europeo con il maggior numero possibile di cittadini e suscitare una discussione sugli argomenti trattati nei film selezionati.

Il Parlamento Europeo sostiene finanziariamente le spese per le traduzioni e la sottotitolazione dei tre film finalisti nelle 24 lingue ufficiali dell’UE e l’adattamento per le persone con problemi di udito o ipovedenti del film vincitore.

Come ogni anno, al Festival del Cinema Europeo si potranno vedere i tre film finalisti dell’ultima edizione: Cold Case Hammarskjöld di Mads Brügger (Danimarca/Norvegia/Svezia/Belgio/UK/Germania, 2019), The Realm di Rodrigo Sorogoyen (Spagna/Francia, 2019) e God Exists, Her Name Is Petrunya di Teona Mitevska (Macedonia del Nord/Belgio/Slovenia/Croazia/Francia, 2019) vincitore del Premio Lux 2019, consegnato il 27 novembre scorso dal Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli.

 

 

 

Premio Mario Verdone –...

Premio Mario Verdone, XI edizione...

OMAGGIO AD ALDO FABRIZI

OMAGGIO AD ALDO FABRIZI NEL TRENTENNALE DALLA SCOMPARSA

PUGLIA SHOW – APERTE...

XXI Festival del Cinema Europeo

PUGLIA SHOW – Concorso di cortometraggi per...