Ogni anno il Parlamento Europeo rinnova il Premio Lux per accendere i riflettori sul cinema europeo, celebrando e promuovendo alcuni dei migliori film europei.

Attraverso questo concorso cinematografico, il Parlamento Europeo sostiene il cinema europeo e favorisce il dibattito sulle attuali questioni politiche e sociali e sull’identità e i valori che più rappresentano la società europea.

L’obiettivo del Premio è condividere la prosperità e la diversità del cinema europeo con il maggior numero possibile di cittadini e suscitare una discussione sugli argomenti trattati nei film selezionati.

Il Parlamento Europeo sostiene finanziariamente le spese per le traduzioni e la sottotitolazione dei tre film finalisti nelle 24 lingue ufficiali dell’UE e l’adattamento per le persone con problemi di udito o ipovedenti del film vincitore.

Come ogni anno, al Festival del Cinema Europeo si potranno vedere i tre film finalisti dell’ultima edizione: Cold Case Hammarskjöld di Mads Brügger (Danimarca/Norvegia/Svezia/Belgio/UK/Germania, 2019), The Realm di Rodrigo Sorogoyen (Spagna/Francia, 2019) e God Exists, Her Name Is Petrunya di Teona Mitevska (Macedonia del Nord/Belgio/Slovenia/Croazia/Francia, 2019) vincitore del Premio Lux 2019, consegnato il 27 novembre scorso dal Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli.

 

 

 

RICORDANDO ALDO FABRIZI

 

ll 2 aprile 1990 scompariva a Roma una delle figure più...

Premio Mario Verdone –...

Premio Mario Verdone, XI edizione...

PUGLIA SHOW – APERTE...

XXI Festival del Cinema Europeo

PUGLIA SHOW – Concorso di cortometraggi per...