Top
emigrantes di Aldo Fabrizi

EMIGRANTES

EMIGRANTES
emigrantes di Aldo Fabrizi

EMIGRANTES

ITALIA

1948 – 35mm – b/n – 95’

Regia: Aldo Fabrizi
Sceneggiatura: Piero Ballerini, Fulvio Palmieri, Aldo Fabrizi
Fotografia: Piero Portalupi
Montaggio: Rosalino Caterbetti
Scenografia: Abel Lopez Char, Manlio Cavallari
Musica: Alexandre Derevitsky
Interpreti: Aldo Fabrizi, Ave Ninchi, Adolfo Celi, Nando Bruno, Eduardo Passarelli, Giuseppe Rinaldi, Loredana, Saro Urzì, Michele Malaspina, Nicolas Olivati, Rino Salviati, Ivan Grondona, Julio Traversa
Produttore: Jaime Cabouli
Produzione: Guaranted Pictures Italia

 

SINOSSI

Giuseppe Borbone, muratore trasteverino, decide di lasciare l’Italia per trasferirsi in Argentina insieme alla moglie Adele e alla figlia Maria. Giuseppe e la figlia sono pieni di entusiasmo mentre Adele, non più giovanissima e prossima a divenire madre, parte a malincuore. Durante il viaggio a bordo di un piroscafo argentino, Adele dà alla luce un bimbo il quale, benché battezzato con il nome di Italo, sarà un argentino. Giunto a destinazione, Giuseppe si mette subito al lavoro e per la famiglia trova presto una casetta, anche se non molto accogliente. Su sua proposta e con l’aiuto degli italiani d’Argentina si dà inizio alla costruzione di case per gli immigrati. Il giovane direttore del cantiere, un ingegnere argentino, che ama, riamato, la figlia di Giuseppe, favorisce l’iniziativa.

 

NOTA CRITICA

“Il film ha lo spirito e l’andamento di un racconto deamicisiano ma il buon senso popolaresco e a fondo realistico di Aldo Fabrizi ha avuto cura di attenuare il sapore retorico. Inoltre Emigrantes ha un valore di richiamo alle autorità argentine a risolvere il problema della casa per coloro che vanno ad accrescere la popolazione di quella terra.” (Il Giornale della Sera, 31/5/1949)